Cinesi, via dall’America! – Le Origini

Razzismo Cinese in America

Abbiamo parlato abbondantemente delle Leggi Razziali e del forte sentimento razzista contro gli Afro-Americani, evidente nei Black Codes e nelle Leggi
Jim Crow. Il grande pubblico però poco sa di eguali ( e sotto molti aspetti anche superiori) discriminazioni dell’America nei confronti degli Emigranti Cinesi, in origine appositamente reclutati dagli Stati Uniti come lavoratori ” a basso costo” e utilizzati per le mansioni più faticose e sottopagate nel periodo che va dal Boom della corsa all’oro (1848) fino al 1880.
Continua a leggere

W.E.B. Du Bois e il volto nuovo dell’America

Cari Amici,

come avrete notato questo blog è un po’ in rilento. Ciò è dovuto al fatto che sono molto impegnata con la pubblicazione del mio nuovo album di cover, che precederà di poco il mio prossimo di Inedite.  Comprenderete quindi la mia difficoltà nell’essere precisa e costante con i miei post.

Per premiare la Vostra costanza e l’affetto dei tanti che mi scrivono ogni giorno, ho pensato di farVi cosa gradita offrendovi delle foto davvero straordinarie. Si tratta di una collezione UNICA al mondo che agli inizi del 1900 fece davvero scalpore, poichè offriva una visione nuova dell’Afro-Americano, in pieno contrasto con gli stereotipi generalizzati che mostravano la Black People come inferiore,brutale e assolutamente incapace di entrare nella  cosiddetta ” società civile”.  Tutto ciò faceva parte di una campagna ” pubblicitaria” di tipo Governativo che , come vedremo nelle prossime puntate di questo blog, nasceva al fine di giustificare i soprusi e le violenze ( come i linciaggi) sugli Afro-Americani,  reati  originati non solo da una mentalità schiavista e razzista ma soprattutto dal terrore che  ” il negro ” e il Partito Repubblicano alle sue spalle  si accaparrassero il Potere politico,  da sempre in mano al Partito Democratico  e ai Conservatori.

Ecco dunque la fondamentale importanza storica e sociologica della collezione fotografica  di  W.E.B.  Du Bois  che vi offro oggi.

L’opera Originale raccoglieva  circa 500 fotografie e disegni  raccolti da Du Bois e dall’Attivista Thomas J. Calloway e  suddivisi in tre album:

Il Primo si intitolava  ” Tipologia della razza Nera” e fu quello che stupì il mondo, perchè offriva non solo quadretti di vita quotidiana che mostravano un Afro-Americano colto, laureato, spesso abbiente e inserito;  ma soprattutto volti talmente eterogenei e ” sbiancati” dalle continue mescolanze di razza da aver perso quelle caratteristiche tipicamente negroidi, oggetto di scherno e vilipendio pubblico.

Il secondo album, che si collegava direttamente alle statistiche di

Ida B. Wells con il suo The Red Record, era intitolato ” The Black Codes in Georgia” e raccoglieva un compendio scioccante sulle Leggi Segregazioniste nate a cavallo tra il 1860 e il 1899, e che gridavano GIUSTIZIA a chiare lettere.

Il terzo, infine, è una raccolta di grafici riguardo l’incremento demografico e la  ( spaventosa!) distribuzione capillare dell’Afro-Americano  negli Stati Uniti d’America. Un resoconto apparentemente scientifico ma che offrì al mondo intero a Vera spiegazione dei Black Codes e delle

Leggi Jim Crow, mostrando al contempo le radici della paura Americana nei confronti della  Black People.

L’Opera fu esposta a Parigi nel 1900 ed ebbe un grande successo. All’epoca dei fatti Du Bois era Professore di Sociologia presso l’Università di Atlanta e non nascondeva il suo impegno politico per concedere il diritto di voto al nero. Estremamente schivo nei confronti della Stampa concesse un’unica dichiarazione riguardo la Mostra di Parigi: :

” Mi auguro che i visitatori, guardando i volti ritratti nelle fotografie, possano fare un raffronto diretto tra ciò che si dice della razza negra e la realtà dei fatti”.

Du Bois fu  poi insignito dai Giudici della Mostra della medaglia d’oro per il suo ruolo fondamentale per la  “divulgazione di dati storici di fondamentale importanza”.  235 foto della sua Opera sono poi state acquisite come patrimonio nazionale dalla Libreria del Congresso e potete trovarle QUI.

Esse rappresentarono il primo passo verso la rottura degli schemi e dei luoghi comuni sull’Afro-Americano, instillando negli storici e nei letterati il germe dell’interesse per la sua cultura. Un processo che raggiungerà poi il suo apice qualche decennio dopo, con la raccolta  ” The Black Folk Songs” e i Lomax, le Canzoni delle Prigioni e infine la riscoperta del Blues negli anni 40/50.

Le foto della collezione sono liberamente scaricabili, stampabili e utilizzabili. Esse rappresentano un documento eccezionale che i cultori della Old America non potranno non gradire.

Noi ci vediamo al più presto con un altro entusiasmante post!

Io ti offro i miei post, tu non essere ingrato!  Acquista una delle mia canzoni: sosterrai così il mio faticoso lavoro di auto-produzione.

                               BASTA UN DOLLARO!

 

Ecco i nuovi libri da scaricare GRATIS!

Libri Gratis con patriziabarrera.com Continua la grande iniziativa che sta appassionando tanti tanti lettori amanti della Old America. Devo dire che siete davvero numerosi e la cosa mi fa un piacere indescrivibile! Quando ho iniziato a scrivere questo blog, mossa unicamente dalla passione, non sospettavo di trovare un pubblico così assiduo e ” goloso ” di nuovi post sulla storia e sulla musica della Vecchia America, un mondo che a tanti sembra così lontano e fuori moda ma che invece rappresenta una pietra miliare per la musica moderna internazionale. Sono quindi felice di poter, anche questa settimana, regalarvi materiale di approfondimento in Italiano e in Inglese, che sarà utile a molti per ampliare le proprie conoscenze godendosi nel contempo una buona lettura. Continua a leggere

Ida B. Wells e il linciaggio in America

linciaggio neri America ” In malo modo il conducente del treno mi disse di alzarmi ,di cedere il mio posto ad un uomo bianco rimasto in piedi, di raccattare i miei stracci e di spostarmi nella vettura riservata ai negri, proprio accanto alla locomotiva.Rifiutai, adducendo il fatto che ero una donna e che non potevo certo respirare tutto quel fumo e che, comunque, sedevo in una vettura riservata alle donne. Allora l’uomo mi strattonò violentemente per un braccio per costringermi ad alzarmi: mi fece male e così gli morsi la mano, ficcando con decisione tutti i miei denti nella sua carne e nel contempo mi tenni aggrappata al sedile con l’altra mano, puntando i piedi contro il sedile. L’uomo mollò la presa e, maledicendomi, andò a chiamare uno dei facchini e un altro tizio che stava sul treno. Così,in tre, riuscirono a sradicarmi dal mio sedile e mi buttarono fuori dal treno, me e tutti i miei bagagli, mentre gli altri passeggeri che guardavano ridendo la scena applaudivano. ” Continua a leggere

Sguardi sulla Guerra di Secessione

gli orrori della guerra di secessione

Le guerre non sono fatte solo da soldati ed eroi. Spesso parlano attraverso gli occhi della gente comune, delle vicende che restano nascoste dietro il sipario , delle vedove e degli orfani a cui non resta altro che una foto sul comodino.
Più che le parole sono le immagini che ci raccontano le guerre, senza eccezioni, siano esse attuali o pedute in tempi lontani. Per questo ho voluto creare per voi, amanti della old America, un post diverso che vi racconti senza frasi epiche ciò che fu la Guerra di Secessione.
Si tratta di foto che appartengono alla collezione Liljenquist, , gentilmente concesse dalla Libreria del Congresso. Le ho scelte e selezionate appositamente per voi tra più di 3000 immagini, per la maggior parte composte da visi sconosciuti, gente semplice da ambo le fazioni che nella guerra ci credevano e per questa guerra sono morti.
Quanto possibile le didascalie che le accompagnano vi offrono una storia, uno spunto spesso amaro su cui riflettere. Tutte conservano il fascino di un’epoca che ha cambiato il volto del mondo.
Continua a leggere

Dalla schiavitù alle prigioni : le Leggi Jim Crow

Jim Crow Laws

Come si riduce in schiavitù una popolazione? Semplice: basta emanare le leggi giuste. Questo è pressapoco ciò che accadde nel 1877 con le famigerate Leggi Jim Crow, proposte e gestite dal partito Democratico, che rappresentarono una sconvolgente involuzione socio-culturale dell’America intera. Precedute da una graduale riconquista del potere democratico e supportate da gruppi paramilitari ribelli a loro volta appoggiati dal Governo, come il KKK, Le Camicie Rosse e la Lega Bianca, le leggi puntarono direttamente alla riconquista della supremazia bianca e alla segregazione della popolazione Afro-Americana.
Continua a leggere

Happy Easter!

Happy Easter

Un augurio speciale per tutti i mie cari lettori!
Quest’oggi voglio regalarvi davvero una chicca,e cioè 15 bellissime cards originali Americane del periodo 1900-1924 che potrete scaricare e stampare a piacere QUI.. Il tema prescelto è chiaramente la Pasqua ma ce ne sono tantissime tra cui scegliere!
Quella che vedete su questa testata è del 1909 ed io la trovo davvero deliziosa!
E’ il mio modo personale di augurarvi Serenità in questi giorni di Pasqua.
A presto!

Libri GRATIS, che passione!

ebook GRATIS

Cari amici,
come promesso ecco 5 nuovi libri in FREE DOWNLOAD per tutti voi appassionati della storia ,dei personaggi e dei miti della old America. Si tratta di libri o documenti in pubblico dominio che non solo potrete scaricare GRATIS ma che potrete anche condividere, regalare o ripubblicare a vostro piacere.Li ho scelti appositamente per voi e mi auguro che siano di vostro gradimento. Potrete scaricarli in numero ILLIMITATO di copie venendo sul mio sito.. Per la maggior parte si tratta di libri in lingua Inglese ma non mancano testi in Italiano e vi devo confessare…che trovarli è stata una FATICA!
Eccoli qui:

Abraham Lincoln

ABRAMO LINCOLN.
Il primo è un gradevolissimo romanzo/biografia su Abramo Lincoln, Presidente degli Stati Uniti che lottò per abolire la schiavitù ,spaccando l’America a metà nella durissima Guerra di Secessione. Lo stile è morbido e gradevole e soprattutto è
in ITALIANO!

The Negro in the South
THE NEGRO IN THE SOUTH
Un trattato di altri tempi sulla condizione dell’Afro-Americano all’indomani della Guerra di Secessione. Un vero spaccato di un’epoca che non c’è più dove le digressioni di natura ” razzista” sono solo uno specchio dei tempi. Molto interessante e non..barboso. In LINGUA INGLESE

Four Great Americans
FOUR GREAT AMERICANS.
Le biografie romanzate e ..inusuali di Washington, Lincoln, Franklin e Webster scritte con passione e tocco leggero. Un libro che vi emozionerà e anche facile da tradurre malgrado sia in LINGUA INGLESE

La capanna dello Zio Tom
LA CAPANNA DELLO ZIO TOM
Un classico che, a differenza di ciò che si potrebbe pensare, rimane attualissimo e dallo stile moderno. Un libro che incise fortemente sull’opinione pubblica e che pose l’accento sui problemi dell’uguaglianza interrazziale. In ITALIANO!

Geronimo
GERONIMO.
E terminiamo con un personaggio che non ha bisogno di presentazioni. Una storia che lascia l’amaro in bocca ma tratteggiata con intensa dolcezza. Bellissimo! In LINGUA INGLESE.

Tra un libro e l’altro ASCOLTA LA MIA MUSICA e se puoi ACQUISTA UNA DELLE MIE CANZONI. Darai un valido aiuto al mio faticoso lavoro. BASTA UN DOLLARO!

Noi ci rivediamo settimana prossima con altri 5 nuovi libri scelti per voi.
A proposito: i libri della settimana scorsa sono ancora in FREE DOWNLOAD e si aggiungono a quelli proposti oggi. Fatevi furbi e scaricateli tutti!
A presto!

patriziabarrera.com
LIBRI GRATIS è un’iniziativa patriziabarrera.com!

SCARICA LIBRI GRATIS con patriziabarrera.com!

Scarica libri gratis con patriziabarrera.com

Eh si, avete proprio capito! Da oggi 1 aprile 2014 per tutti coloro che amano leggere la storia della old America si apre un panorama davvero interessante!
Molti di voi infatti mi scrivono continuamente chiedendomi maggiori approfondimenti sugli argomenti trattati: Nel blog la possibilità di reindirizzamenti a link esterni è limitata; ho quindi pensato di farvi cosa gradita cercando per voi in rete libri e documenti di pubblico dominio e di facile lettura che possano offrirvi quel qualcosa in più che tanto cercate. Non è stato facilissimo ma ho collezionato una quantità di materiale che credo possa piacervi. Purtroppo la maggior parte è in LINGUA INGLESE ma vi assicuro che la traduzione online di questi libri è abbastanza facile e coerente con il testo. I libri sono scaricabili e stampabili e potete anche ripubblicarli e regalarli a piacimento perchè, come vi dicevo, sono di pubblico dominio.
Ogni settimana ne aggiungerò 5 nuovi che potrete trovare direttamente QUI oppure cercarli nei vari post del mio blog a cui abbinerò volta per volta i vari libri o documenti. Questi i primi 5 regali: se volete scaricarli basta cliccare sulla foto.

afroschiavi

Leggi Gratis questo libro sulla storia della musica Spiritual! Le origini, il significato e il dolore in un testo interessante e avvincente.
IN ITALIANO.
Clicca sulla foto

Billy the Kid

Scarica Gratis questo libro sulla vera storia di Billy the Kid, il fuorilegge più famoso della old America!
CLICCA SULLA FOTO

Captives among Indians

Scarica Gratis questo libro sulle vere storie di persone fatte prigionieri dagli Indiani nell’America coloniale. Riti, usanze e torture in un libro che vi emozionerà.
IN LINGUA INGLESE.
Clicca sulla foto

Vita Americana

Scarica Gratis questo libro autobiografico di Tullio Suzzara Verdi, medico Italiano che nel 1857 emigrò in America e fu uno dei fondatori dell’Homeopathic Hospital di Washington. Un racconto avvincente con lo sfondo della Guerra di Secessione.
In ITALIANO.
Clicca sulla foto

1st South Carolina Volunteers

Scarica Gratis questo libro sulla storia del primo reggimento di ex schiavi che durante la Guerra di Secessione operò al servizio degli Stati Uniti. Esempi di eroismo spesso dimenticati. IN LINGUA INGLESE.
Clicca sulla foto

Ascolta e Acquista la mia musica! Non essere ingrato, sostieni il mio lavoro.
BASTA UN DOLLARO!

Come vedete 5 argomenti interessanti scelti per voi , una collezione accattivante che ogni settimana si amplierà di nuovi testi e nuovi argomenti.
E’ un’iniziativa patriziabarrera.com.

patriziabarrera.com

Indice degli Argomenti

Elenco Argomenti

Prefazione a Magic Old America
Benvenuti in America!
Wild Wild West
Cowboys e Musica Western
Preghiera e Poesia nella Musica degli Indiani d’America
L’America delle Ferrovie
I Neri d’America e il grido di dolore negli Spirituals
La ” Vecchia Musica ” e i talentuosi campagnoli
Piccola storia del Banjo
Hank Williams e la leggenda del cowboy solitario
L’America del folk: Western addio?
Bill Monroe e la vittoria sulla solitudine
La musica da Saloon e il commercio della carne
La musica da bordello e il Ragtime
Rocking around the Christmas Tree e la modernità del Natale
Winter Wonderland: tanta neve, niente Natale!
Jingle Bells: dalla Francia con amore!
La vera storia di Blue Christmas
The Christmas Song ( chestnuts roasting)
White Christmas e il Coro degli Angeli
Jingle Bell Rock, la storia.
Amazing Grace e la Fiamma della Fede
I’ll be home for Christmas e la speranza nel futuro
Scott Joplin: leggenda o amara realtà?
Scott Joplin: un fantasma dal passato
Alle radici del Blues
Alle radici del Blues: la doppia anima
L’Anima Bianca del Blues e William C. Handy
L’Anima Biamca del Blues e William C. Handy – seconda parte -
Bessie Smith, un’anima corrotta
Bessie Smith, Imperatrice del Blues
Gertrude ” Ma ” Rainey e la nuova strada dell’Urban Blues
Mamie Smith, prima voce del Blues
Ida Cox, Regina senza corona
Clara Smith: non chiamatemi ” Piagnona “!
Trixie Smith, l’epoca del ” Remake “.
Gladys Bentley, il Blues sulla pelle
Gladys Bentley e l’Harlem Renaissance
Gladys Bentley, l’ultimo ruggito del Blues
L’anima Nera del Blues
L’anima Nera del Blues. Blues e Magia
Il cammino del Blues: dal Delta al resto del mondo
Il cammino del Blues: le grandi etichette discografiche
Il Texas Blues e il mondo che cambia
Le figure emblematiche del Blues: Charlie Patton
Le figure emblematiche del Blues: Charlie Patton e il mistero della sua morte
Blind Lemon Jefferson: musicista..cieco?
Blind Lemon Jefferson: arte e..oculatezza
Blind Lemon Jefferson: una morte oscura
Robert Leroy Johnson: oltre la Leggenda
Robert Leroy Johnson: il figlio del diavolo?
Robert Leroy Johnson: il mistero in una foto
Robert Leroy Johnson: uccidere Satana
Robert Leroy Johnson : il mistero ” è ” nella sua morte
I Bluesman dimenticati: Peg “Leg” Howell
Alger ” Texas ” Alexander: artista e assassino
Barbecue Bob: da cuoco a star
Leadbelly: davvero un brutto ceffo!
Leadbelly, davvero un brutto ceffo: galera e onori
Leadbelly, davvero un brutto ceffo. L’incontro coi Lomax
Leadbelly, davvero un brutto ceffo. Dalle stelle alle stalle
Sleigh Ride, una canzone da record!
I saw mommy kissing Santa Claus, scandalo a Natale
Merry Christmas, darling. UNa vera storia d’amore
The Little Drummer Boy o la favola della povertà
Frosty the Snowman, una favola senza tempo
Dalla schiavitù alle prigioni: le origini
Dalla schiavitù alle prigioni: i modelli carcerari
Dalla schiavitù alle prigioni : le contraddizioni della Guerra di Secessione
Dalla schiavitù alle prigioni: i Black Codes
Dalla schiavitù alle prigioni: l’Impero Invisibile
Dalla schiavitù alle prigioni: Ku Klux Klan e Massoneria
Dalla schiavitù alle prigioni: gli eccidi del Ku Klux Klan
Dalla schiavitù alle prigioni: Le Leggi Jim Crow

Luci e Ombre. Inedite

Ascolta la mia musica! E se puoi acquistala QUI

APPROFONDIMENTI.

Indiani d’America, facciamo chiarezza
Indiani d’America: le Tribù
Lo scalpo, usanza degli Indiani d’America?
Natale, ecco la storia delle sue origini
Natale, i primi film della storia
Harriet Tubman, da schiava ad eroina
Sojourner Truth: ain’t I a woman?
Scarica libri gratis su patriziabarrera.com
Libri gratis, che passione!
Cartoline dalla Vecchia America: Happy Easter.
Sguardi sulla Guerra di Secessione
Ida B.Wells e il linciaggio in America
W.E.B. Du Bois e il volto nuovo dell’America

Leggi la storia delle canzoni simbolo della Old America

See you later, alligator: non sono solo canzonette!
Have you ever seen the rain? Uno struggente addio
Unforgettable, un amore oltre il tempo
Hey, Big Spender! Spenniamo il pollo!
Blue Moon, la vera storia della canzone
The House of rising sun, storia di una gioventù bruciata
Georgia on my mind, simbolo di integrazione razziale
Summertime, una ninna nanna evergreen
Strangers in the night, la vera storia
The look of love, la poesia del silenzio
Walk on by, storia di un amore finito
Love me tender e Aura Lee
Unchained Melody: dalle prigioni al film Ghost
Sitting on the dock of the bay o la purezza della semplicità
Baby Grand: amore e passione per un..pianoforte.