Il Linciaggio degli Italiani a New Orleans : le premesse

2-prejudices

 

Cari Amici,
dopo un lungo periodo di assenza dovuto al fatto che sono stata impegnata a promozionare il mio ultimo album di Inedite Bianco Sporco Nero Candido , che potete trovare in ASCOLTO GRATUITO sul mio sito patriziabarrera.com, eccomi di nuovo a voi con un’ altra puntata del dossier sui nostri trascorsi come immigrati in America.
Questo articolo vi parlerà di uno degli eventi più sanguinosi non solo della nostra storia Italiana ma anche degli USA, purtroppo relegato ingiustamente al dimenticatoio. Si tratta di un episodio di brutalità e follia trasceso nel linciaggio pubblico contro alcuni nostri connazionali nel lontano 1891, passato alla storia come ” Il linciaggio di New Orleans “.
Fu l’ unico momento della storia del nostro paese in cui i rapporti con gli USA furono messi ( giustamente ) a repentaglio, finchè il Governo Giolitti per questioni di interesse politico e anche di sudditanza psicologica non cancellò dal libro nero questo evento tragico, le cui vittime ancora oggi non sono state realmente riabilitate e per l’ omicidio delle quali all’ epoca NESSUNO pagò. Ci farà bene rispolverare un po’ della nostra storia passata, quando INVASORI e STRANIERI STRACCIONI eravamo considerati noi Italiani, alla luce delle tragedie attuali e dei numerosi episodi di razzismo che stiamo vivendo OGGI riguardo la questione degli extracomunitari. Le vicende sembrano diverse ma la radice è sempre la stessa , gli interessi politici di pochi e la pecoraggine della massa pronta a scagliarsi sulla pecora nera di turno. Oggi sono gli extracomunitari…e domani?
Buone riflessioni Continua a leggere